STATUTO


ART. 1 – (Denominazione e sede)

E’ costituita, nel rispetto del Codice Civile, della Legge 383/2000 e della normativa in materia, l’associazione di promozione sociale denominata: << TERRA VIVA >> con sede in via Ca’ Bozza 52, nel Comune di Salzano, e con sede operativa in via Leonardo da Vinci 17 Robegano di Salzano.



ART. 2 - (Finalità)

L’associazione, non ha scopo di lucro e svolge attività di promozione e utilità sociale.

Le finalità che si propone sono in particolare la conservazione della biodiversità genetica, delle specie e degli ecosistemi, la promozione di un uso sostenibile delle risorse naturali, la lotta all’inquinamento, allo spreco ed all’uso irrazionale delle risorse, la gestione diretta di aree di interesse naturalistico anche attraverso interventi di strutturazione e riqualificazione, la raccolta di fondi da destinare al finanziamento delle attività e ai progetti.



ART. 3 - (Soci)

L’organo competente a deliberare sulle domande di ammissione è l’Assemblea. Il richiedente, nella domanda di ammissione dovrà specificare le proprie complete generalità impegnandosi a versare la quota associativa. Ci sono 3 categorie di soci:

ordinari: sono coloro che versano la quota di iscrizione annualmente stabilita dall’Assemblea,

sostenitori: sono coloro che oltre alla quota ordinaria, erogano contribuzioni volontarie straordinarie,

benemeriti: sono persone nominate tali dall’Assemblea per meriti particolari acquisiti a favore dell’Associazione.



ART. 4 - (Diritti e doveri dei soci)

I soci, esclusi i minorenni, hanno diritto di eleggere direttamente o indirettamente gli organi sociali e di essere eletti negli stessi. I soci devono versare nei termini la quota sociale e rispettare lo statuto e l’eventuale regolamento interno. L'assemblea fissa ogni anno, in occasione del bilancio preventivo, la quota associativa a carico degli associati. La quota associativa è intrasmissibile, non rivalutabile e non rimborsabile.

Gli aderenti svolgeranno la propria attività nell’associazione senza fini di lucro.



ART. 5 - (Recesso ed esclusione del socio)

Il socio può recedere dall’associazione mediante comunicazione scritta al Consiglio direttivo.

Il socio che contravviene ai doveri stabiliti dallo statuto e al mancato versamento della quota associativa può essere escluso dall’Associazione.

L’esclusione è deliberata dall’Assemblea con voto segreto e dopo avere ascoltato le giustificazioni dell’interessato.



ART. 6 - (Organi sociali)

Gli organi dell’associazione sono:

  • Assemblea dei soci;

  • Consiglio direttivo;

  • Presidente.



ART. 7 - (Assemblea)

L’Assemblea è l’organo sovrano dell’associazione ed è composta da tutti i soci. L’Assemblea è convocata a richiesta di almeno un terzo dei soci o quando il Consiglio direttivo lo ritiene necessario. L’Assemblea può essere ordinaria o straordinaria.


ART. 8 - (Compiti dell’Assemblea)

L’assemblea deve:

  • fissare l’importo della quota sociale annuale;

  • determinare le linee generali programmatiche dell’attività dell’associazione;

  • eleggere il Consiglio Direttivo ed eleggere il Presidente tra i membri del Consiglio Direttivo;

  • deliberare su quant’altro demandatole per legge o per statuto, o sottoposto al suo esame dal Consiglio direttivo.



ART. 9 - (Validità Assemblee)

L’assemblea ordinaria è regolarmente costituita in prima convocazione se è presente la maggioranza degli iscritti aventi diritto di voto. Non è ammessa più di una delega per ciascun aderente. Le deliberazioni dell’assemblea ordinaria vengono prese a maggioranza dei presenti e rappresentati per delega.



ART. 10 - (Verbalizzazione)

Le discussioni dell’assemblea sono riassunte in un verbale consultabile redatto da un componente dell’assemblea appositamente nominato dalla stessa e sottoscritto dal presidente.



ART. 11 - (Consiglio direttivo)

Il consiglio direttivo è composto da numero cinque membri eletti dall’assemblea tra i propri componenti.

La validità del consiglio direttivo è metà più uno. Il Consiglio si riunisce almeno tre volte all'anno su convocazione del Presidente, o quando lo richieda la maggioranza dei consiglieri.

Le funzioni principali del Consiglio direttivo sono:

  • presentare all’assemblea il rapporto annuale sull’attività dell’associazione, il rendiconto consuntivo e preventivo;

  • determinazione della politica e dei criteri della raccolta fondi e della comunicazione;

  • Redazione, assieme al Presidente, dell'ordine del giorno dell'Assemblea.

Il consiglio direttivo dura in carica per n. tre anni e i suoi componenti possono essere rieletti per n. tre mandati



ART. 12 - (Presidente)

  1. Il Presidente ha la legale rappresentanza dell’associazione, sovrintende i rapporti con gli organi istituzionali, presiede il Consiglio direttivo e l’assemblea; convoca l’assemblea dei soci e il Consiglio direttivo sia in caso di convocazioni ordinarie che straordinarie.



ART. 13 - (Risorse economiche)

Le risorse economiche dell’associazione sono costituite principalmente da:

  • Quote annuali associative versate dai soci

  • Contributi di Enti pubblici e privati

  • Lasciti e donazioni

  • Eventuali entrate da attività dell’Associazione

L'associazione ha il divieto di distribuire, anche in modo indiretto, utili e avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell'associazione.



ART. 14 - (Rendiconto economico-finanziario)

Il rendiconto economico-finanziario dell’associazione è annuale e decorre dal primo gennaio di ogni anno ed è predisposto dal Consiglio direttivo e approvato dall’assemblea.



ART. 15 - (Scioglimento e devoluzione del patrimonio)

L’eventuale scioglimento dell’Associazione sarà deciso soltanto dall’assemblea con le modalità di cui all’art. 9. L'associazione si scioglie quando:

  • Quando lo scopo è stato raggiunto;

  • Quando tutti i soci vengono a mancare;

  • Su delibera dell' Assemblea;

  • Quando il patrimonio è esaurito.



ART. 16 - (Disposizioni finali)

Per tutto ciò che non è espressamente previsto dal presente statuto si applicano le disposizioni previste dal Codice civile e dalle leggi vigenti in materia.





Associazione Naturalistica

Terraviva Miranese

Iscritta all'albo Regionale associazioni di promozione sociale codice PS/VE0256, C.F. 90133950270
Sede legale via Ca' Bozza Nr° 52 a Salzano c.a.p. 30030 - VE
Cell: 3278239902 - Email: presidente@terravivamiranese.it